Politica

Quali sono le parole pronunciate più spesso da Lasso nei suoi discorsi pubblici?

Dal suo insediamento come presidente della repubblica nel maggio di quest’anno, il presidente della repubblica, Guillermo Lasso, ha tenuto finora 90 discorsi pubblici, in tutti i tipi di attività ufficiali. Nello stesso periodo, in media, il Presidente ha fatto almeno due apparizioni pubbliche settimanali.

Primicias, giornale ecuadoriano online, ha riguardato tutti i discorsi di Lasso, registrati sul sito web della Presidenza, e ha riscontrato che, il più delle volte, il Presidente fa cinque apparizioni pubbliche ufficiali a settimana.

Il conto fatto da Primicias non include conferenze stampa o dichiarazioni, che a seconda della situazione possono essere più frequenti rispetto alle apparizioni pubbliche.

Le parole più pronunciate dal presidente Lasso © Primicias

Le parole più ripetute

Nei 90 discorsi presidenziali, la parola più ripetuta è “Ecuador“. E i termini che più compaiono nei testi del Presidente si riferiscono, in generale, all’appartenenza al Paese; nell’elenco ci sono parole come “ecuadoriani“, “tutti“, “voi“, “nostro“, “nazionale“.

Spiccano anche parole che rientrano nel contesto politico nazionale, come “governo” e “incontro”, lo slogan stabilito sin dall’inaugurazione. E tra i più citati c’è anche “vaccinazione” e “vaccini”, riferiti al piano di vaccinazione contro il covid, che ha riscosso elogi internazionali.

——————————————————————————————————————————–

Per rimanere sempre informato sull’Ecuador, seguici anche su FacebookTwitterInstagram, e Youtube!

© Riproduzione riservata

Foto di Copertina: Primicias

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...