Sport

Paralimpiadi: l’Ecuador vince le sue prime medaglie di sempre!

Il 2021 passerà alla storia come l’anno d’oro dello sport ecuadoriano. Lo conferma il trionfo anche ai Giochi Paralimpici di Tokyo, dove l’Ecuador ha conquistato le prime due medaglie nella sua storia, grazie alle sorelle Poleth e Anaís Méndes, arrivate rispettivamente prima e terza nel lancio del peso.

Le due atlete, entrambe affette da disabilità intellettiva, hanno dimostrato il loro valore fin dall’inizio della gara, durante la quale sono sempre state tra le prime classificate. Alla fine però Poleth, di 25 anni, ha avuto la meglio, stabilendo il nuovo record mondiale paralimpico di 14.39 metri, mentre la sorella Anaís, che di anni ne ha 21, ha raggiunto i 14.06 metri. Ad arrivare seconda è stata l’atleta ucraina Anastasiia Mysnyk, con ben 14.16 metri.

Quelle di Poleth e Anaís, entrambe originarie di Ibarra, nella provincia settentrionale di Imbabura, sono le prime medaglie di sempre per l’Ecuador nei Giochi Paralimpici, nei quali il paese andino partecipa dal lontano 1976. Un grande traguardo per lo sport ecuadoriano, che dopo i record di medaglie alle Olimpiadi di Tokyo, e le incredibili gesta di Carapaz nel Tour de France e di Svizzera, sancisce nel 2021 il proprio anno d’oro.

Di seguito proponiamo gli atleti ecuadoriani che stanno partecipando alle paralimpiadi di Tokyo 2020, che avranno luogo fino al 5 settembre:

Kiara Rodríguez (disabilità fisica) / 100 metri piani e salto in lungo

Jordi Congo (disabilità intellettiva) / lancio del peso

Anderson Colorado (disabilità intellettiva) / 400 metri piani

Damián Carcelén (disabilità intellettiva) / 400 metri piani

Roberto Chalá (disabilità intellettiva) / salto in lungo

Poleth Méndes (disabilità intellettiva) / lancio del peso

Anaís Méndez (disabilità intellettiva) / lancio del peso

Darwin Castro (disabilità visiva) / 5000 e 1500 metri piani

——————————————————————————————————————————–

Per rimanere sempre informato sull’Ecuador, seguici anche su FacebookTwitterInstagram, e Youtube!

© Riproduzione riservata

Foto di Copertina: Que Noticias

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...