Turismo

7 cose da fare a Cuenca

Insieme a Quito e Guayaquil, Cuenca è senz’ombra di dubbio una delle città più affascinanti del paese. Si trova nella parte meridionale della sierra ecuadoriana, e il suo clima mite, insieme ai costi più bassi rispetto alle altre grandi città, fa di lei la sede di una grande comunità di stranieri, soprattutto americani, che decidono di passarvi la propria vita da pensionati.

Museo della fabbrica Homero Ortega © TN

Visitare la fabbrica Homero Ortega

Avete presente il cappello di Panama? Ecco, non è di Panama, ma di Cuenca. Infatti, il nome del cappello deriva dai lavoratori ecuadoriani al canale di Panama, che indossavano questo cappello di paglia fatto a mano per coprirsi dal sole focoso. Da allora è conosciuto come cappello di Panama, anche se è un prodotto tipico dell’Ecuador.

A Cuenca si trovano le migliori e più celebri fabbriche di cappelli di paglia, tutti fatti rigorosamente a mano seguendo l’antica tradizione. Tra queste fabbriche vi consigliamo di visitare la Homero Ortega, poco fuori dalla città, nella quale potrete scoprire tutte le fasi di produzione di questo prodotto. La fabbrica ha anche un museo, e un negozio, nel quale i cappelli vanno dai 30 dollari, ad un massimo di 5.000 dollari.

Turisti a Cuenca  © Cuenca

Visita guidata con “Free Walking Tours Cuenca”

Cuenca non è una città grande, ma è pur sempre ricca di storia e di sorprese. Quale migliore persona può portarvi alla sua scoperta, se non un locale? Non perdetevi allora i Free Tour, in inglese e spagnolo, offerti dalla “Free walking tours Cuenca”, che vi porterà alla scoperta della vera anima della città, con le sue tradizioni e luoghi nascosti. I tour non hanno un prezzo delineato, ma i giovani che vi lavorano meritano davvero di essere riconosciuti.

Seminario San Luis a Cuenca Tripadvisor ©Tripadvisor

Riposarsi al seminario San Luis

Accanto alla Cattedrale cittadina si trova un appartato ex seminario religioso dedicato a San Luis. Oggi questa struttura storica, in stile coloniale, ospita ristoranti, bar e spazi culturali e religiosi. Dopo una giornata di turismo fermatevi in questo luogo, assaporate una Pilsener (birra ecuadoriana) e un bel piatto tipico.

Panorama dal Mirador de Turi © Pinterest

Mirador de Turi

Come in ogni città ecuadoriana che si rispetti, non può mancare il punto panoramico dal quale scattare una foto ricordo. A Cuenca quel luogo è rappresentato dal “Mirador de Turi”, non lontano dal centro e facilmente raggiungibile in autobus, in taxi, o con i mezzi propri. Il momento migliore per andare è a fine giornata, quando cala il sole, ed è possibile immortalare la città con il tramonto.

Immagine del Parco Cajas © Wikipedia

Esplorare il parco del Cajas

Il Parco Nacional Cajas si trova a circa 40 chilometri da Cuenca, e rappresenta uno dei parchi naturali più estesi e celebri dell’Ecuador. Formata da altipiani e corsi d’acqua, il parco contiene circa 165 lagune, e si estende tra i 3.160 e i 4.450 metri d’altezza. Esistono diverse opzioni per passarvi una giornata da Cuenca, con trasporto dall’hotel e ritorno.

© recetas123.com

Assaggiare il mote sucio (o mote pillo) al ristorante

Il mote è un tipo di mais bianco di grandi dimensioni, che viene bollito, e servito con uovo, nel caso del mote pillo, e con il grasso del maiale (mapahuira), nel caso del mote sucio. Entrambe le varianti sono tipiche di Cuenca, e potete assaggiarle nel celebre ristorante “Raymipampa”, in pieno centro.

Immagine da un mercato di Cuenca © Roaming Around the World

Perdersi nei due mercati del centro

Cuenca, come tutte le altre città del paese, è sede di diversi mercati coperti, nei quali si trovano meravigliosi frutti esotici, erbe aromatiche, verdure, e anche piatti tipici. Nel centro della città si trovano il Mercato 3 de Noviembre, 9 de Octubre e 10 de Agosto. Se state facendo turismo per la città, fermatevi lì per pranzo e gustate qualche piatto pronto, come le “empanadas”, o l’”hornado”. Non spenderete più di 3 dollari, e mangerete a sazietà!

——————————————————————————————————————————–

Per rimanere sempre informato sull’Ecuador, seguici anche su FacebookTwitterInstagram, e Youtube!

© Riproduzione riservata

Foto di Copertina: Maria Castillo

2 pensieri su “7 cose da fare a Cuenca”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...